Impianti e tecnologie per il

recupero e depurazione delle acque reflue

Impianti per la depurazione biologica e il recupero

Vogliamo augurare a tutti i nostri clienti, collaboratori, amici e partner  un buon 2018. Per Noi il 2017 è stato un anno ricco di soddisfazioni e sorprese. Con Hydrobay abbiamo trovato nuovi campi di applicazione e abbiamo sviluppato nuovi mercati e prodotti. E cosi ci prepariamo al 2018 con nuove soluzioni e nuovi progetti per coprire la sempre più crescente necessità di depurare e riutilizzare l’acqua. Auguri. 

 

 

Settori di applicazione

Acque reflue da processi industriali

Le acque reflue provenienti da processi produttivi richiedono un’attenta analisi, volta all’individuazione degli elementi contaminanti.
Possiamo suddividere i settori di applicazioni degli impianti Hydrobay in:

– Settore alimentare e agricolo
– Settore chimico, farmaceutico e cosmetico.
– Settore cartotecnico
– Settore tessile

– Settore recupero e smaltimento

Per ogni applicazione il nostro ufficio tecnico e il laboratorio esamina la soluzione capace di restituire un’acqua conforme al D. Lgs. 152 del 03/04/2006 e il suo possibile riutilizzo.
Di norma i nostri impianti prevedono una separazione delle parti solide e una fase successiva di depurazione attraverso un processo biologico, con micro organismi non patogeni. Un concetto semplice, come avviene in natura, ma che richiede un buon progetto e calibrazione.

 

lavaggio carrelli elevatori e macchinari

Stazioni di lavaggio con recupero e riutilizzo delle acque reflue 

Una delle principali prerogative di Hydrobay è quella di consentire il recupero delle acque reflue e di poterle riutilizzare per la stessa applicazione. In ogni azienda esiste la necessità di lavare attrezzature, componenti, macchinari, stampi, automezzi.  La necessità continuativa o saltuaria di effettuare queste operazioni pone i responsabili della sicurezza nella condizione di non inquinare gli scarichi con reflui industriali, correndo cosi grandi rischi.
Hydrobay ha realizzato diverse soluzioni “su misura”, proponendo non solo il depuratore, ma anche apposite pedane di lavaggio. 

Applicazioni
– Lavaggio macchinari produttivi
– Lavaggio carrelli elevatori e macchine movimento terra
– Lavaggio trattori e macchine agricole
– Lavaggio e recupero acque macchine per la pulizia

– Lavaggio pezzi, parti meccaniche e componenti

 

 

scarico acque lavapavimenti

Recupero e riutilizzo acque di scarico da processi di lavaggio 

Le normative sempre più stringenti, impongono il ritiro e lo smaltimento delle acque reflue provenienti dagli scarichi di macchinari, come ad esempio le lavasciugapavimenti. Aziende ed enti, quali supermercati, ospedali, imprese di pulizia, devono affrontare questo problema. Hydrobay ha studiato alcune soluzioni installabili presso le strutture e che consentono di depurare le acque reflue e riutilizzarle. Meno acqua consumata e un circuito chiuso che mette al riparo dal rischio sanzioni.
 

Applicazioni
– Scarico e recupero acque provenienti dal lavaggio di pavimenti
– Scarico e riutilizzo di acque provenienti da ristrutturazioni.

 

Lavaggio cassonetti contenitori stradali e autocompattatori

Gli appalti pubblici prevedono oltre al ritiro e smaltimento dei rifiuti, il lavaggio di contenitori, quali cassonetti, bidoni e compattaori.
Il lavaggio dei cassonetti risulta essere problematico, in quanto non è possibile effettuarlo in strada. le acque reflue non possono essere scaricate in strada e devono essere smaltite. Hydrobay ha realizzato soluzioni mobili in grado di fornire acqua pulita e raccogliere acqua contaminata per essere poi depurata e riutilizzata. Il tutto puo’ essere effettuato sul posto, senza necessità di trasportare contenitori, cassonetti e bidoni.
Un veicolo opportunamente allestito puo’ risolvere velocemente questa esigenza.
Nei centri di raccolta, gli automezzi preposti alla raccolta possono essere lavati con lo stesso depuratore Hydrobay.

 

 

Ecomondo 2017 ha  dato un’ importante riconoscimento alle stazioni di depurazione e recupero Hydrobay. E’ stato classificato tra i prodotti innovativi dell’edizione 2017.Molti clienti hanno potuto visionare l’impianto in funzione, apprezzandone la semplicità e il risultato. Lavoreremo nei prossimi mesi per fornire una stazione sempre più vicina alle esigenze, in settori e mercati che richiedono il rispetto delle regole per lo smaltimento e il trattamento delle acque.

 

Guida alla scelta 


Dovete realizzare una stazione completa?
Se la Vostra attività non dispone di un’area di lavaggio e di un impianto di recupero, filtraggio o depurazione, offriamo una soluzione completa chiavi in mano.
Hydrobay è un progetto completo, composto da pavimentazioni e pedane di lavaggio. La modularità permette infinite composizioni.
L’acqua reflua viene canalizzata e inviata a diversi tipi di decantatore, depuratori e sistemi di filtraggio, per essere poi riutilizzata.

Chiedi Info

Disponete già di un pavimento idoneo?
Nel caso esista un’area impermealizzata e dotata di pozzetto di raccolta, potete acquistare solo i sistemi Heavy di repurazione, filtrazione e decantazione.
Il sistema verrà collegato e dimensionato a seconda della Vostra necessità. Un nostro tecnico analizzerà il tipo di lavaggio proponendo la soluzione idonea.
Anche in questo caso l’obbiettivo sarà quello di rendere l’acqua riutilizzabile

Chiedi Info

Serve solo un’area di lavaggio?
Avete già un depuratore? O il Vostro refluo è idoneo a essere immesso nella rete idrica?
Nel caso potete acquistare solo le pedane di lavaggio. Non richiedono opere murarie e sono facilmente smontabili. Ne abbiamo di 3 diverse tipologie con dimensioni da 1500×3000 a 12000×15000 mm. Possono essere installate anche in cantieri e su terreni sconnessi.

Chiedi Info

 

 


Il piccolo dalle ampie applicazioni.
Questo impianto è studiato per essere installato anche da chi ha problemi di spazio.
Con 3 serbatoi da 500 litri e le dimensioni di 1982×1982 mm., può essere posizionato negli angoli e occupare pochissimo spazio.
Questa soluzione è adatta a officine di riparazione motociclette, biciclette, officine meccaniche e rivenditori di macchine da giardino e in tutte quelle applicazioni in cui il lavaggio non è continuativo. Anche il modello Heavy 1500 è dotato di tecnologia di depurazione con microorganismi.

Scheda  Chiedi Info

Il più versatile, anche coibentato
L’Heavy 3000 nasce per soddisfare la stragrande maggioranza degli utilizzi di lavaggio. I suoi serbatori da 1000×3 litri, gestiscono un’utilizzo quotidiano medio.
Sono utilizzati per chi deve lavare macchinari, carrelli elevatori, automezzi, macchine movimento terra e grandi parti meccaniche. E’ inforcabile e facilemente trasportabile, essendo costituito da un’unico telaio.
L’impianto è studiato anche per essere coibentato e utilizzato all’aperto. L’Heavy 3000 è predisposto per l’utilizzo di micororganismi.

Scheda  Chiedi Info

Per gli impieghi gravosi
Da 6 a 10.000 litri d’acqua per soddisfare i cicli di lavaggio più intensi. Questa stazione è modulare, come l’Heavy 3000, e permette di calibrare attraverso un progetto iniziale, la giusta quantità necessaria per il Vostro lavoro. Così come l’impiego dei sistemi di separazione e depurazione è dosato in funzione del tipo di lavaggio da effettuare. E’ possibile quindi aumentare le dimensioni in caso di necessità. Ideale per i lavaggio di macchinari, carrelli, elevatori, materiali rotabili, automezzi e attrezzature che richiedono un lavaggio intenso.

Scheda  Chiedi Info
Lavaggio di cassonetti rifiuti urbani
Lavaggio di cassonetti rifiuti urbani
Con riferimento alla Circolare 10/7/2007,  i residui del lavaggio di cassonetti è da considerarsi "rifiuto speciale non pericoloso". La Circolare precisa “Il rifiuto proveniente dall’attività di lavaggio dei contenitori stradali...
Continua
Lavaggio trattori e movimento terra
Lavaggio trattori e movimento terra
Il lavaggio di mezzi pesanti quali trattori e movimento terra, è un lavoro non facile da svolgere. In genere la quantità di residui quali terra, pezzi di arbusti etc, genera...
Continua
Lavaggio automobili con reciclo acque
Lavaggio automobili con reciclo acque
Il sistema di depurazione Hydrobay è un impianto che non richiede opere murarie. Si rivela particolarmente adatto nelle officine, concessionarie, rivenditori auto. Il risparmio è considerevole, in quanto non dovrete...
Continua
Lavaggio macchine per pulizia
Lavaggio macchine per pulizia
Dopo aver compiuto le operazioni di lavaggio, le lavapavimenti generano uno scarico liquido che non è smaltibile attraverso lo scarico diretto nelle acque scure. E' possibile quindi utilizzare le stazioni...
Continua
Lavaggio automezzi
Lavaggio automezzi
Stazione di lavaggio per automezzi Hydrobay viene utilizzata anche n officine di riparazione che necessitano di lavare i mezzi, automobili, autocarri, furgoni, autobus. La stazione puo' essere applicata anche presso...
Continua
Lavaggio macchine da giardino
Lavaggio macchine da giardino
Stazione di lavaggio per macchine da giardino Con Hydrobay risolvete il problema di lavaggio di macchine da giardinaggio, sia che si tratti di lavare piccole attrezzature domestiche che macchine professionali. Le...
Continua
Lavaggio in officina
Lavaggio in officina
La stazione di lavaggio in officina meccanica. Hydrobay è stata installata in diverse realtà dove vi era la necessità di lavare pezzi meccanici, particolari di produzione, stampi, parti in revisione....
Continua
Lavaggio carrelli elevatori
Lavaggio carrelli elevatori
Stazioni di lavaggio per carrelli elevatori  Dalle grandi filiali alle piccole officine di riparazione il problema comune rimane quello di lavare i carrelli elevatori provenienti da noleggi, permute e revisioni....
Continua

E’ ora di mettersi in regola

Non smaltire negli scarichi, potresti incorrere in gravi infrazioni
La quasi totalità delle acque utilizzate nelle attività di produzione o di servizi non è idonea a essere riimmessa negli scarichi. L’inquinamento delle acque e delle falde è un grave problema, così come lo spreco delle acque. Non a caso la comunità europea ha punito l’Italia per questa negligenza.
“Acque reflue, maxi multa da 62 milioni per l’Italia” 
Le acque reflue non trattate possono essere contaminate da batteri e virus nocivi, e contengono, tra l’altro, nutrienti, come l’azoto e il fosforo, che possono danneggiare le acque dolci.  Voi siete in regola?

Leggi l’articolo Fonte sole24ore

Acque reflue: recupero e riutilizzo
Acque reflue: recupero e riutilizzo
Uno degli obbiettivi che ci porremo nei prossimi anni, sarà quello di limitare il consumo dell'acqua. Una risorsa apparentemente illimitata ma che negli ultimi anni...
Continua
Le acque reflue saranno il nuovo oro nero?
Le acque reflue saranno il nuovo oro nero?
Nel rapporto ONU emerge chiaramente che un corretto trattamento delle acque reflue consentirebbe un notevole risparmio e garantirebbe un futuro alle nostre generazioni. Le piattaforme...
Continua
Regolamentazione acque reflue
Regolamentazione acque reflue
REGOLAMENTAZIONE ACQUE REFLUE DI LAVAGGIO A seguito del trattato di Maastricht e costituzione della CEE, tutti gli stati membri, cioè quelli che fanno parte della...
Continua
Analisi costi
Analisi costi
TRATTAMENTO ACQUE ANALISI COSTI CON MICROBAT HYDROBAY
Continua

Focus: Le applicazioni

Lavaggio e il recupero delle acque
di Biciclette e-bike moto e Quad

Abbiamo realizzato una piattaforma di lavaggio per biciclette  in funzione a Milano, capace di sostenere un grande carico di lavoro. Lavare le migliaia di biciclette che il comune offre ai turisti e cittadini.  Un lavoro che un team di professionisti compie ogni giorno, ritirando le bici nelle varie aree di sosta e trasportandole in un’area attrezzata, dove vengono sottoposte a manutenzione e pulizia con la stazione di lavaggio Hydrobay.
In considerazione della mole di lavoro abbiamo installato un’impianto di decantazione HEAVY 3000, ma è possibile utilizzare anche il compatto HEAVY 1500.

Chiedi informazioni

Recupero delle acque reflue e lavaggio
delle lavasciugapavimenti


Le acque reflue derivanti da lavasciugapavimenti sono caratterizzati dalla presenza di una variegata tipologia di inquinanti quali solidi sospesi (sabbie e fanghi, ghiaia, pietrisco, residui vegetali, ect …), detergenti, oli e idrocarburi. Per tale motivo il trattamento di depurazione di tali reflui necessita di una serie di step atti all’abbattimento in successione degli inquinanti. L’impianto di decantazione Heavy 1500  e la miscela microbica CAL
HB MICROBACT, sono in grado di resituirvi costantemente acqua che potrete continuare a riutilizzare.

Chiedi informazioni

STAZIONI DI LAVAGGIO CON RECUPERO DEPURAZIONE E RIUTILIZZO ACQUE REFLUE

Perchè Hydrobay?

Abbiamo pensato alle molteplici necessità di lavaggio che esistono nel mondo dell’industria, nei servizi alle comunità e nel tempo libero. In tutte queste applicazioni, un bene prezioso come l’acqua viene sprecato e contaminato, ponendo un problema di ambiente e di costi, oltre che di legalità. Così nasce Hydrobay, la stazione di lavaggio modulare che permette di raccogliere e recuperare le acque reflue. la sua modularità la rende trasportabile, flessibile ed economica. Una gamma in continua evoluzione, perchè tante sono le applicazioni a cui è destinata.

Come funziona Hydrobay?  

Il sistema Hydrobay è costituito da baie o pavimentazioni modulari e da sistemi di decantazione e filtraggio. L’acqua opportunamente filtrata puo’ essere riutilizzata più volte, smaltita o immessa nella rete, a seconda del tipo di lavaggio e filtraggio. Un esame preventivo ci permetterà di offrire la soluzione adeguata alla specifica problematica.
I vantaggi? Nessuna opera muraria, risparmio economico nell’investimento, abbattimento dei costi di smaltimento. Hydrobay è concepita per essere una pavimentazione modulare. Il modulo base ha dimensioni 3000×1500 mm ed è espandibile fino ad arrivare a dimensioni di 6000×9000 mm.. E’ possibile inoltre realizzare delle passerelle perimetrali per aumentare la base di lavoro. Vengono proposte 2 diverse tipologie di pavimentazioni. Una con struttura portante rialzata e l’altra costituita da una vasca di contenimento e pedane di calpestamento.
In funzione dell’applicazione viene inoltre applicato un sistema di decantazione per il filtraggio e recupero delle acque. 

Cosa puoi lavare con una stazione di lavaggio Hydrobay?


 
Il nostro obbiettivo? Non sprecare acqua

Sin da quando abbiamo iniziato, ci siamo prefissi un obbiettivo ambizioso. 
A differenza di sistemi di depurazione capaci trasformare il refluo inquinante in refluo smaltibile nella rete, i nostri impianti restituiscono acqua pulita per essere immediatamente riutilizzabile. Un’approccio al problema ecologico ed economico nei confronti del bene più importante, l’acqua.